Oman

  • Presentazione
  • Quando andare
  • Consigli di viaggio
  • Strutture
  • Info & documenti

E’ il paese emergente nel panorama del turismo mediorientale, una meta sorprendente sia per la bellezza incomparabile dei suoi paesaggi che per l’indole pacifica e per il senso dell’accoglienza dei suoi abitanti i quali, grazie alla politica illuminata del Sultano, hanno raggiunto una qualità della vita tra le più alte al mondo. L’Oman possiede tutto quello che può fare sognare il viaggiatore alla ricerca di luoghi ancora autentici e stimolanti. I suoi panorami sembrano affreschi appena abbozzati, impervie montagne da cui emergono wadi grandiosi ed oasi verdissime nelle quali gli antichi villaggi cercano la via della modernità. Il grande deserto di Rub El Khali, con le sue immense dune dorate, è destinazione imprescindibile per chi voglia ancora provare il gusto forte del viaggio estremo ma, allo stesso tempo, è diventato tappa di facili escursioni in fuoristrada. Tra i gioielli che il paese deve ancora svelare agli occhi del turismo vi sono le sue sterminate ed immacolate spiagge: centinaia di km di coste in cui deserto incontra il Mare Arabico, oasi ecologiche nelle quali molte specie marine trovano qui un rifugio sicuro. Tour tra antichi villaggi e oasi di palme, crociere seguendo le antiche rotte dell’incenso, il fascino immutabile del deserto e straordinari soggiorni mare: benvenuti in Oman, la terra del Sultano.

Strutture

Oman
Muscat
Valutazione Quality Group 50
Oman
Muscat
Valutazione Quality Group 40
Oman
Muscat
Valutazione Quality Group 50
Vedi tutte le strutture

Tour Quality Group

Questa destinazione è disponibile soltanto come estensione ad un tour Quality Group, scegli tra le nostre proposte:

Quando andare

Il periodo ideale per un viaggio In Oman è senza dubbio tra Ottobre d Aprile quando clima è secco ed  ottimale, con temperature diurne comprese tra i 23°ed i 28°. Il clima è di tipo desertico, con estati molto calde e secche nell’interno del paese (si superano i 40°) e forte umidità lungo le coste. Il sud del paese, la regione del Dhofar, è interessato dalla presenza del monsone che, tra giugno e settembre, porta piogge che, con grande sollievo degli Omaniti, rinfrescano le temperature.

Consigli di viaggio

Il viaggio in Oman presenta diverse opportunità di scelta fra diversi itinerari e soggiorni. Il tour classico segue una percorso che tocca, partendo dalla capitale Muscat, le località di Nizwa, Wahiba (il deserto) e la costa di Sur/Ras Al Hadd: seguendo questo tracciato si incontrano i paesaggi più spettacolari e famosi, i villaggi di fango di Al Hamra e Birkat Al Mauz, le aspre gole del Jebel Shams, i mercati tipici di Sinaw, Nizwa e Ibra, le fortezze di Jabreen, Nakhal e Bahla, le dorate dune sabbiose del deserto di Wahiba, il santuario delle tartarughe a Ras Al Jinz. Per ammirare appieno le straordinarie bellezze naturali che il paese offre è indispensabile l’uso del fuoristrada 4x4, da sempre impiegati nei nostri itinerari. Un altro percorso affascinante è quello che segue la rotta della “Via dell’Incenso” nel Dhofar, una regione antichissima nel sud del paese, sede di popoli dediti alla coltivazione e al commercio di questa pianta dalla resina così preziosa: i siti archeologici presenti nella zona “raccontano” l’epopea di questa civiltà i cui ambienti naturali sono molto diversi dal resto del paese. La penisola di Musandam rappresenta qualcosa di unico nel turismo dell’area, un’enclave omanita all’interno del territorio degli Emirati Arabi, strategicamente posizionato sullo stretto di Hormuz. Qui è possibile effettuare  meravigliose crociere con le tipiche imbarcazioni, navigando tra i fiordi e le insenature della penisola, ammirando i branchi di delfini che popolano quei mari.

L’Oman offre anche la possibilità di straordinari soggiorni balneari in un mare assolutamente incontaminato. Gli hotel sono concentrati in due zone del paese: nell’area di Muscat vi sono diversi resort di 4 e 5 stelle come nella bellissima baia di Barr Al Jissah o lungo gli arenili sabbiosi della zona di Barka, nella quale vi sono anche strutture attrezzate per gli amanti del diving; all’estremo sud, nella regione del Dhofar, intorno alla città di Salalah sono nate diversi complessi turistici direttamente posizionati sull’Oceano Indiano, facendo però attenzione ad evitare il periodo estivo monsonico.

 

Località

Tutte

Strutture

Info & documenti

Visto e Passaporto 

Il passaporto deve avere una  validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese ed avere almeno 2 pagine bianche libere. 
Il visto è ottenibile direttamente in arrivo compilando un  apposito formulario presso i banchi Travelex e dietro il  pagamento di 5 reali (10 euro circa) per i soggiorni inferiori ai 10 giorni e di 20 Reali (40 euro circa)  per i soggiorni superiori. 


Mance 

Le mance sono necessarie in Oman come ormai in tutto il mondo. Se il viaggio è effettuato con accompagnatore  locale  egli provvederà a raccoglierle per conto di tutti i partecipanti al viaggio: in questo caso possono essere quantificate in circa 50 dollari (o l’equivalente in euro) da versare preferibilmente a fine viaggio (ricordando alla guida di versare agli autisti la parte di loro competenza). Vi ricordiamo che le mance di cui sopra servono per ricompensare il lavoro e la disponibilità della vostra guida e degli autisti locali e  rappresentano reale espressione del gradimento dei servizi offerti dagli stessi. 
(Nel caso in cui il viaggio preveda l’accompagnatore dall’Italia egli provvederà a raccogliere le mance ad inizio viaggio). 


Check-In Online 

Informiamo che la procedura di check-in può avvenire tramite check-in online, attuabile dai siti web delle compagnie aeree o tramite i dispositivi automatici per il check-in appositamente installati in aeroporto. 
Grazie al check-in online è possibile abbattere i tempi di attesa in aeroporto: già 23 ore prima della partenza i passeggeri possono infatti effettuare il check-in, scegliere il posto a bordo, stampare la carta d’imbarco o richiederne l’invio sul proprio cellulare se dotato di connessione internet; tutto questo comodamente da casa, dall’ufficio o mentre ci si trova in viaggio, per sé e per i propri accompagnatori se di età superiore a due anni. 
Sarà possibile effettuare il check-in online anche se provvisti di bagaglio, che dovrà essere consegnato presso i banchi “Baggage drop off” in aeroporto.

Furti

Rammentiamo che Passaporto, telefono e accessori di valore in generale devono essere sempre tenuti dal passeggero e mai lasciati incustoditi. 

Fuso Orario

Tre ore in più (+ 2 ore durante l’ora legale).

Acquisti

Nei bazar si MUSCAT e DUBAI si potranno trovare prodotti occidentali come hi-fy, computers, macchine fotografiche, gioielli in oro, perle, manufatti artigianali in legno ecc.
Nell’ Oman i negozi rimangono aperti dalle 8.30 a.m. -1.00 p.m. 4.30 p.m. -9.00 p.m.

Valuta

La moneta nel Oman è il Reale omanita (Rial Omani), equivalente a circa 2 Euro
Le principali carte di credito, quali American Express, Visa, Master Card, Diners club sono accettate nella maggior parte dei negozi, hotels e ristoranti.

Banche

Le banche sono aperte dalle 8.00 alle 12.00/13.00, dal lunedì al giovedì.

Uffici Postali

Gli Uffici postali sono aperti dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00, dal sabato al giovedì.

Consigli sanitari

Nessuna vaccinazione è richiesta al momento della stampa di questo catalogo. Si consigliano le normali precauzioni su cibo e acqua.
Portare con sè una scorta di medicinali contro dissenteria e infezioni intestinali. Può essere utile, in accordo con il medico curante, una profilassi anti-malarica nel periodo estivo per i viaggi in Yemen.

Elettricità

110/220 VOLT. si consiglia di munirsi di un adattatore di tipo americano.

Mance

Le mance purtroppo sono "obbligatorie" e calcolate dalle varie guide/autisti/camerieri etc. su canoni ben precisi. L’accompagnatore provvederà a raccoglierle in loco e a distribuirle, nel caso di viaggi senza accompagnatore, i passeggeri regoleranno la loro distribuzione direttamente e a fine viaggio.