St. Martin

  • Presentazione
  • Quando andare
  • Consigli di viaggio
  • Strutture
  • Info & documenti
Spiagge bianche e cieli stellati

St. Martin è un importante punto di accesso per molte altre destinazioni dei Caraibi orientali.

Si può raggiungere Anguilla via mare in 20 minuti, St. Barth è a soli 15 minuti di volo e sempre in giornata si può arrivare sino a Tortola nelle isole Vergini Britanniche.

 

Ma ci sono comodi collegamenti anche per Antigua, Barbados, Nevis oltre alle facili combinazioni con le altre Antille francesi.

Il turismo è l’attività più importante dell’isola.

Philipsburg, la capitale della parte olandese è punto d’arrivo di molte navi da crociera e famosa per i suoi numerosi negozi duty-free che vendono profumi, gioielli e abbigliamento griffato.

Marigot è la vivace capitale della parte francese. Qui si trovano caffè, boutique e ristoranti. Da non perdere il mercato nella zona della marina con le bancarelle colorate di oggetti d’artigianato e spezie.

L’altra attrattiva degna di nota è il St. Martin Archaeological Museum che espone manufatti degli indiani Arawak, amuleti in conchiglia e d’osso, punte di freccia e ceramiche che illustrano la cultura e le tradizioni dei primi abitanti dell’isola.

L’isola è costellata di spiagge candide: Cupecoy Bay la più animata, Simpson Bay la più esclusiva, Maho Beach e Oyster Pond frequentate dagli appassionati di windsurf.

Gli amanti delle immersioni possono esplorare il relitto di una fregata britannica del 1801, a circa 1,6 km al largo della costa.

E’ possibile inoltre provare il kiteboard, cimentarsi con il paracadute ascensionale o praticare lo sci d’acqua.

Si può esplorare l’isola lungo suggestivi sentieri a piedi, in mountain bike o a cavallo. Interessante la visita al giardino botanico e zoologico dove si trovano varie specie di animali ed uccelli esotici e alle “Lotterie Farms” una piantagione di zucchero trasformata in riserva naturale.

O ancora si può arrivare fino a Pic Paradise, il punto panoramico più alto dell’isola (427 metri)

St. Martin è anche un paradiso per i buongustai. La sera si può scegliere fra oltre 300 ristoranti molti dei quali sono concentrati nella cittadina di Grand Case.

Dall’elegante bistrot francese, alla trattoria italiana i menù propongono specialità per tutti i gusti e tutte le tasche.

Valgono una sosta anche i tipici “lolos” (chioschetti in riva al mare dove gustare riso e pesce fritto in un ambiente decisamente informale, ma unico).

Numerosi anche i casinò dove tirar tardi.

 

 

 

Strutture

Vedi tutte le strutture

Tour Quality Group

Questa destinazione è abbinabile ad un tour Quality Group, scegli tra le nostre proposte:

Quando andare

Le temperature sono costanti tutto l’anno e nei mesi più caldi mitigate dagli alisei. Anche la temperatura dell’acqua è sempre piacevole oscillando tra i 25 e i 28 °C. La stagione migliore per recarsi a St. Martin è quella secca che va da dicembre a maggio.

Consigli di viaggio

Nella Fattoria delle Farfalle è possibile camminare tra farfalle rare ed esotiche provenienti da tutto il mondo, che volano liberamente in un paradiso tropicale con musica, fiori e cascate di acqua cristallina.

Località

Tutte

Strutture

Info & documenti

Nota bene:

Condizioni sanitarie

Informativa aggiornata del Ministero della Salute sulla tua prossima meta di viaggio Vai al sito

Clima

Clima tropicale, caldo e instabile senza grandi escursioni termiche tra il giorno e la notte. Il periodo più piovoso

va da giugno ad ottobre.

Le temperature sono costanti tutto l’anno tra i 25 e i 32 °C .

Documenti, visti e vaccinazioni

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi; biglietto di ritorno.

Non sono richiesti visti né vaccinazioni.

Tasse aeroportuali

In partenza da St. Martin sono richiesti Usd 30,00 per persona, da saldare in contanti e soggetti a variazioni senza preavviso.

Valuta

La valuta locale è l’Euro, ma i dollari Usa vengono accettati ovunque.

Negli alberghi sono accettate le principali carte di credito, richieste a garanzia di eventuali extra.

Fuso orario

5 ore in meno rispetto all’Italia quando da noi vige l’ora solare, meno 6 ore quando vige l’ora legale.

Lingua

Due le lingue ufficiali: il francese e l’olandese, ma l’inglese è diffuso in tutta l’isola.

Corrente elettrica    115/230 volt. Molti alberghi forniscono convertitori per dispositivi elettrici europei

Prefisso internazionale    00590