Turks & Caicos

  • Presentazione
  • Quando andare
  • Consigli di viaggio
  • Strutture
  • Info & documenti
Acque smeraldo e spiagge abbaglianti

L’arcipelago di Turks & Caicos è stato scoperto turisticamente solo all’inizio degli anni Sessanta ed ora è una delle mete preferite da celebrità del jet-set internazionale.

E’ composto da circa 40 fra isole e isolotti in un mare da cartolina e si trova a circa 900 km a sud di Miami, sotto le Bahamas.

 

Il nome ha un’origine curiosa: l’arcipelago prende infatti il nome da un fiore rosso, tipico di un cactus indigeno, che ai conquistadores spagnoli approdati sulle isole ricordava il tipico fez indossato dai turchi. Da qui, il nome di Turks. Caicos deriva invece dal termine spagnolo cayos, che significa isolotti.

Solo una decina sono abitate: Providenciales, Grand Turks, Salt Cay Middle Caicos e North Caicos per citarne alcune

Le altre sono tutte da esplorare. Noleggiando un imbarcazione con un po’ di fortuna si possono avvistare le megattere che ogni anno tra gennaio e marzo migrano per l’accoppiamento in queste acque calde.

Nonostante il grande afflusso di turisti l’arcipelago mantiene intatta la bellezza della barriera corallina, la terza più grande al mondo che offre alcuni dei migliori siti per le immersioni e lo snorkeling con acque limpide popolate dai più bei pesci tropicali, mante e squali.

Anche la pesca sportiva è una grande attrazione e i fondali salati di mangrovie offrono un habitat ideale per le alborelle (bonefish).

Providenciales (chiamata familiarmente Provo) è il vero centro per il turismo, famosa per Grace Bay, una striscia di sabbia bianca e impalpabile lunga 20 km. Il primo grande albergo dell’isola risale al 1990 e da allora sono sorti numerosi eleganti resort, rinomati ristoranti e un campo da golf a 18 buche. Ma Provo vanta anche 8 parchi naturali e luoghi di interesse storico.

A una ventina di km da Provo c’è North Caicos, resa verdissima dalle abbondanti precipitazioni, con alti alberi e vegetazione lussureggiante, torrenti e lagune.

 

Strutture

Vedi tutte le strutture

Offerte

Isole Turks e Caicos
da 10 Maggio 2017 a 19 Agosto 2017
da 3690
Speciale COMO Hotels & Resorts
50
Isole Turks e Caicos
Providenciales
da 1 Aprile 2017 a 30 Novembre 2017
da 2080
Sposarsi a Turks & Caicos
45
Isole Turks e Caicos
Providenciales
da 1 Giugno 2017 a 31 Ottobre 2017
da 4090
Speciale GANSEVOORT Resorts
45

Tour Quality Group

Questa destinazione è abbinabile ad un tour Quality Group, scegli tra le nostre proposte:

Quando andare

Il clima di Turks e Caicos è simile a quello delle Bahamas meridionali, anche se un po’ più tiepido e secco. Le temperature durante l’anno subiscono variazioni minime e le piogge cadono in prevalenza nei mesi da agosto ad ottobre.

 

Consigli di viaggio

Non mancate di prenotare un’escursione in barca con una delle numerose compagnie locali. Vi dirigerete in mare aperto per andare alla scoperta di un’incredibile varietà di pesci tropicali, razze e tartarughe.

Sosterete poi ad Half Moon Bay una lingua di sabbia abitata unicamente dalle iguane, dove potrete fare un tuffo nelle acque trasparenti e gustare un pranzo a base di conch (la tipica conchiglia del posto), insalata di mare e frutta.

Strutture

Info & documenti

Clima

Il clima è prevalentemente secco nella stagione invernale che va da Dicembre a Maggio.

Nella stagione estiva le giornate sono più lunghe, ma maggiori le possibilità di pioggia. La temperatura varia dai 19 e i 35°C.

Documenti, visti e vaccinazioni

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi; biglietto di ritorno.

Non sono richiesti visti né vaccinazioni.

Tasse aeroportuali

In partenza dalle isole Turks & Caicos sono richiesti Usd 25,00 per persona, da saldare in contanti e soggetti a variazioni

senza preavviso.

Valuta

La valuta locale è il dollaro Usa (USD). Negli alberghi sono accettate le principali carte di credito, richieste a garanzia

di eventuali extra.

Fuso orario

5 ore in meno rispetto all’Italia quando da noi vige l’ora solare, meno 6 ore quando vige l’ora legale.

Lingua    La lingua ufficiale è l’inglese.

Corrente elettrica    120 volt, prese di tipo americano a lamelle piatte

Prefisso internazionale    001 649